Nuovi trend per ICT e OT nel settore regolato Life Science

Nuove tecnologie nel rispetto della Compliance: Blockchain, Saas, Cloud, DevOps, Industria4.0, UX ... Evento per soci ISPE Italia e AUSED a Milano, 8 maggio 2018

Massimi Sistemi S.r.l., Leonardo Zanus

Evento di ISPE Italia e AUSED a Milano, 8 maggio 2018

In questi ultimi anni CIO e responsabili dei sistemi di QA/QC e automazione/OT di aziende di produzione, in molti settori industriali, hanno iniziato a sperimentare ed adottare nuove tecnologie ed architetture.

Nell’industria farmaceutica il freno delle esigenze di Compliance e delle regolamentazioni di settore, unite al recente focus su “Data Integrity”, hanno frenato l’adozione di innovazioni quali Cloud, Mobile, SaaS, Blockchain, UX, Big Data, Analytics, IoT, IIoT, Augmented Reality/Virtual Reality e altre. Nel settore Life Science si vede però oggi un nuovo fermento verso le tecnologie IT/OT ed è per questo che ISPE Italy Affiliate con il contributo di AUSED organizza questa Giornata di Studio con la collaborazione di GAMP Forum Italia, e con il patrocinio di AFTI, ANIPLA, ASSINTEL, CSA Italia, PDA Italia, nella  quale ci  sarà occasione di presentazione e confronto sullo stato dell’arte delle tecnologie ICT ed OT oggi disponibili, già utilizzate o che lo  potrebbero essere a breve per la digitalizzazione delle aziende farmaceutiche, anche in ambito GxP critico. 

La spinta dei piani di Industria 4.0 sebbene fornisca un ulteriore stimolo grazie anche ai benefici fiscali, corre però il rischio di essere frenata da esigenze dettate dalla conformità da parte dai responsabili di Assicurazione Qualità, Convalida,  Qualifica  e  Sicurezza  delle  Aziende  Farmaceutiche.  Proprio a questo riguardo ISPE e GAMP hanno attivato diversi gruppi di lavoro per produrre documenti e linee guida per fare in modo che innovazione non sia in contrasto con il rispetto delle regolamentazioni e per sostenere chi i sistemi IT/OT li deve sviluppare e convalidare.

Tra i relatori della giornata avremo esperti e professionisti provenienti dall’industria e dal mondo accademico, esperti di convalida e GAMP, dal settore Regolatorio, analisti, costruttori di impianti e macchinari e soprattutto utilizzatori finali/produttori di farmaci, biotecnologie e dispositivi medici che porteranno loro esperienze e punti di vista da poter confrontare nel dibattito finale aperto a tutti i partecipanti.

Scarica il programma e richiedi come partecipare all'evento.

Tra gli interventi segnaliamo "Ridurre l'errore umano nei processi critici Pharma usando le neuroscienze congnitive" tenuto da Alessandra Rufa (Responsabile EVA-Lab Università di Siena) e Leonardo Zanus (co-founder Masimi Sistemi).