Check-you-up Tuscany!

Una grande opportunità per le Imprese Toscane: il Gruppo MAASI, tramite Massimi Sistemi, attiva importanti agevolazioni a favore dello sviluppo delle Medie Imprese toscane, valide per il mese di Ottobre.

Massimi Sistemi S.r.l., Leonardo Zanus

Hai sede in Toscana?

Aderisci entro ottobre al nostro progetto ICT di riduzione dei rischi nelle Medie Imprese Toscane.

Saper riconoscere i Rischi è fondamentale.
Per chiunque.

Che vi troviate dispersi in un bosco e senza viveri, alla guida della vostra auto in mezzo al temporale o seduti in ufficio di fronte al vostro PC a gestire un processo di produzione, è determinante saper riconoscere i rischi e giocare d'anticipo.

Perchè la Toscana è così speciale?

Il Gruppo MAASI ha voluto credere e investire molto in questa regione italiana:

  • 2010: è aperto a Siena il primo centro di competenza ICT;
  • 2012: al via un importante progetto di ricerca e sviluppo in collaborazione anche con l'Università di Siena, per oltre 350.000 Euro investiti a Siena;
  • 2013: tutto il personale in Toscana è assunto a tempo indeterminato;
  • 2014: www.smarttotem.com viene creato e sviluppato a Siena, rifiutando la proposta di spin-off all'estero e continuando ad investire nel software Made in Italy;
  • 2015: sponsorizzazione per oltre 150.000 Euro in servizi e software a favore di Regione Toscana presso EXPO Milano 2015, che risulta campione di visite tra le esposizioni regionali italiane già nella seconda settimana dall'inaugurazione!

Di cosa si tratta?

... semplicemente di dare valore alle Medie Imprese aiutandole a crescere meglio e più serenamente: abbiamo deciso di mettere a disposizione dei "medium businesses" l'esperienza e la competenza che abbiamo acquisito in anni di lavoro al fianco di Multinazionali e Grandi Imprese.

Vogliamo distribuire tecnologia utile e a costi sostenibili in quelle realtà che di fatto trainano il nostro Paese e danno valore al nostro territorio.

In tre punti, ecco spiegato il nostro progetto:

Identificare e quantificare i Rischi della tua Azienda

per quanto concerne le aree ad impatto tecnologico o le soluzioni tecnologiche già adottate o adottabili.

In pratica facciamo una radiografia all'Azienda e identifichiamo i rischi, li classifichiamo e quantifichiamo i possibili danni che ne potrebbero derivare.

Scovare le opportunità nascoste

come possibilità di risparmio o auto-finanziamento e di incremento della produttività.

In pratica identifichiamo quei sotto-processi che potrebbero generare maggiore valore o richiedere minore spesa, e ne quantifichiamo l'entità.

Fornirti le informazioni per decidere serenamente

come, dove, quanto, e quando intervenire per mitigare i rischi e sfruttare le opportunità.

In pratica mettiamo nero su bianco i risultati, spiegandoli in termini non tecnici e fornendo tutti i valori e le informazioni di cui hai bisogno per poter decidere autonomamente se e come agire.

Come richiedere accesso?

L'inziativa non è limitata ad un numero massimo di aziende, ma sarà possibile aderire esclusivamente durante il mese di ottobre. Risponderemo alle richieste di accesso in ordine di arrivo, pertanto suggeriamo di richiedere un incontro preliminare tramite il modulo riportato a seguire. Un nostro referente richiamerà entro 2 giorni lavorativi per fornire maggiori informazioni e concordare una visita, senza impegno.

I tuoi dati NON saranno utilizzati per l'invio di materiale promozionale nè ceduti a terzi (privacy policy).